Turismo delle Radici

Cos’è il Turismo delle Radici

Con “turismo delle radici” si intende un particolare tipo di turismo rivolto a tutti coloro che, discendenti di persone emigrate, viaggiano per ritornare nelle terre dei propri antenati.

Il turismo delle radici o anche turismo genealogico è praticato specialmente da turisti dei paesi anglosassoni, dove è conosciuto come “ancestry tourism” o anche “genealogy tourism”.
La caratteristica di questo tipo di turismo è la possibilità di combinare il fascino del viaggio con la curiosità per le origini della propria famiglia.
Al viaggiatore interessa visitare i luoghi, ma anche conoscere la cultura, vivere le tradizioni ed assaporare i prodotti tipici.
Un’occasione per fare nuove esperienze di viaggio ma allo stesso tempo per riscoprire il legame con le proprie origini.

turismo delle radici

Si tratta di un segmento particolare dell’offerta turistica in cui varie competenze sono coinvolte per preparare ed offrire al viaggiatore un’esperienza unica e personalizzata.

In questo sito raccogliamo esperienze concrete e best practice relative a questo turismo di nicchia che sta raccogliendo sempre maggiore interesse a livello nazionale.
Esistono agenzie viaggi, guide specializzate, aziende che lavorano nel settore da ormai numerosi anni.
Obiettivo di questo spazio è raccogliere l’offerta disponibile nel nostro paese.

Quali sono le caratteristiche del turismo genealogico?
Iniziamo ad approfondirle dando la parola a chi si occupa concretamente di questo settore